La funzione dei giornalini di spade nella microeconomia del tagliato ai capelli

Onorevoli colleghi, mi preme qui introdurre un duro argomento, la cui importanza trascende i confini del puro marketing per assurgere a scelta di vita e modus operandi di una categoria tutta. Tempo fa, nei locali dei barbieri dei nostri ridenti paesi del sud, chiunque fosse in attesa di sfoltire la propria chioma, seduto comodamente in sala di attesa poteva disporre … Continua a leggere

Core of the Drama

E’ un titolo di un bel lavoro dei Giant Sand. Io però quando penso al Cuore del Dramma mi sopravviene quel momento della rappresentazione della banda di paese in cui entrano i signori nella foto, le tube a perdifiato, che producono un suono terribilmente assordante che però sottolinea con impeccabile efficace l’intensità del momento. Il tutto condito dagli sguardi persi … Continua a leggere

Forse mi sposo…

Ci vuole fegato a sposarsi dopo aver visto allibiti in diretta il matrimonio del Grande Fratello 4 tra il romanaccio e la sua dolce metà (in tutti i sensi). Ci vuole anche fegato a convivere nell’alto salento, con le mamme che, tra drammi isterici e momenti di comprensione, ti pressano per regolarizzare questa tua situazione da clandestino. Ormai è passato … Continua a leggere

Più ferie per tutti!

Il nostro presidente del consiglio ha proposto di ridurre le ferie agli italiani… Perché invece non costringere gli italiani a prendersi 1 mese continuato di ferie per forza durante l’anno (oltre a quelle previste dal ccnl)? A scaglioni per le varie categorie… 1 mese di ferie forzate! D’estate, almeno 15 giorni per chi non lavora in strutture turistiche. Sai quanto … Continua a leggere

Cosa farò da grande?

Anni fa, potevo avere 8-9 anni, mi convinsi che da grande avrei voluto fare l’entomolgo… in realtà, la mia intenzione era di fare l’etologo, lo studioso del comportamento animale, ma , per colpa di uno stupido bambino che in uno stupido quiz televisivo scambiò l’entomologo per l’etologo, io comunicai ai miei genitori che da grande avrei fatto l’entomologo. Da quel … Continua a leggere

L’astronave che arriva

L’altro giorno ho sognato di andare per campi, di notte, con amici, quando all’improvviso è comparsa una gigantesca astronave ad oscurare il cielo stellato. Enorme, piena di luci blu, terrificante… di quelle tipo Indipendence Day. Mentre siamo lì, attoniti, col naso per aria, una raffica di esplosioni illumina il cielo, da terra partono dei colpi che danneggiano l’astronave e la … Continua a leggere

Scacciapensieri

Continuo a latitare… ma per un progetto serio!Come ho scritto qui, devo cambiare un po’ di cose nella mia vita e sto iniziando da quella che attualmente mi pesa di più: il lavoro. Cambiare lavoro, in quest’epoca berlusconiana è una faccenda mica da poco! Nel frattempo, penso molto, porto a spasso il cane, coccolo la mia donna, dormo poco o … Continua a leggere

Trentenni (o giù di lì)

Lo so, sono latitante, non nel senso della bellissima canzone di Tommi Riccio (Nu latitante è ‘nna fogli’int’o viento, nnò puoè ddì “so cuntento”, ma chiama a ccasa pè ddì sulamente, “domani è natale, vulisse turnà”), ma occasionalmente latito dal blog.Solo una breve e benefica vacanza dai miei pensieri scritti, tanto poi accade che ritorni… ed ho adesso una simpatica … Continua a leggere

Youth Against Fascism pt. II

Si, ok, è sempre LA canzone dei cari Sonic Youth, ma stamattina ho ascoltato di meglio… l’inno di Forza Nuova, prelevato dal loro sito… che spettacolo! C’è una fantastica tastierina per tutto il pezzo e in particolare è eccezionale il basso che sembra una scorreggia e accompagna la voce di un cantante che rifà il verso a Giovinezza. Ma un … Continua a leggere